In questa guida spieghiamo come scegliere un’asse da stiro a scomparsa e quali sono le caratteristiche principali di questi modelli.

L’asse da stiro a scomparsa è una soluzione adatta per chi abita in una casa piccola o semplicemente non ha una stanza adibita alla stiratura e non vuole avere gli oggetti fuori posto. Questi modelli sono stati pensati anche per stirare comodamente, avendo tutto l’occorrente sempre a portata di mano.

Risulta essere chiaro che un’asse da stiro a scomparsa deve anche avere un design accattivante. Diventa a tutti gli effetti un elemento di arredo e come tale va considerato al momento della scelta. Le proposte che si possono trovare in commercio sono numerose. Tante di queste sono pensate per uno spazio ristretto, come per esempio per coloro che abitano nei monolocali. I mobili a scomparsa sono ideali per chi abita in pochi metri quadri e desidera arredarli in modo intelligente, così da mantenere per se stesso molto spazio.

Come Scegliere un’Asse da Stiro a Scomparsa

Come spiegato in precedenza, esistono molti tipi di asse da stiro a scomparsa. La cosa importante è scegliere quello che fa a caso nostro. Vediamo quali sono le soluzioni.

Asse da stiro da mobile.
In questo caso dovete valutare se in casa avete già un mobile dove potete inserire la vostra asse da stiro oppure, se siete disposti a comprarne uno. In realtà potete già comprare il mobile con asse se lo desiderate. Se volete sfruttare quello che avete già in casa, valutatene uno che ha profondità e un’altezza tale da accoglierla.

Asse da stiro a muro.
Le dimensioni di questa tipologia di asse sono quelle tradizionali. Viene attaccata al muro grazie a una struttura in acciaio solida. La buttate giù e la richiudete quando volete. L’asse è sempre a portata di mano e in un secondo vi permette di portare di nuovo l’ordine in casa.

Sono due possibili soluzioni entrambe molto valide. Valutate perciò quanto spazio avete in casa prima di spendere i soldi.

I materiali tra i quali potete scegliere invece, sono due. Potete scegliere per l’acciaio o il legno, vediamo quali sono le differenze. Prima di tutto dovete tenere in considerazione il vostro gusto. Se avete una casa molto moderna, magari preferite mantenere lo stile scegliendone una in acciaio. Se avete arredato con uno stile classico, allora l’ideale è il legno. Da un punto di vista pratico invece, l’acciaio è più resistente e di solito dura di più nel tempo. L’asse da stiro in legno invece, viene scelta per la sua bellezza, soprattutto quello in legno di noce e ciliegio.

Capite bene che si tratta di un comodo salva spazio e per molte persone è una vera e propria esigenza. C’è anche chi sceglie queste soluzioni perché vuole avere tutto in ordine e magari le installa in una stanza adibita proprio al lavaggio e la stiratura dei panni. Offre un aspetto più elegante e l’asse da stiro non viene lasciata a giro per casa. Se scegliere un mobile con dentro l’asse, potete anche valutare di sfruttare i ripiani per tenerci il ferro da stiro, i panni da stirare e quelli stirati.

Assi da Stiro a Scomparsa più Venduti

Di seguito è possibile trovare una lista degli assi da stiro a scomparsa più venduti in questo momento con informazioni sui prezzi.